AYURVEDA

L'Āyurveda è la Medicina Tradizionale Indiana che si occupa del ripristino e del mantenimento dell’equilibrio psico-fisico

I TRATTAMENTI

I trattamenti ayurvedici sono diversamente articolati, considerano la costituzione individuale (Prakriti) e lo stato di equilibrio dei Dosha.

I MATERIALI

Le sostanze utilizzate nei trattamenti sono varie ma essenzialmente a base di oli ayurvedici erbalizzati e polveri medicate.

CORPO E MENTE

L’Āyurveda considera la mente come parte integrante ed inscindibile dell’essere vivente.

ARTICOLO DEMO

Published in L'AYURVEDA QUOTIDIANA

La parola Padartha è l'insieme di due parole "Pada" ed "Artha". Pada deriva dalla radice "pad" che significa "stare fisso, stare immobile". "Artha" invece deriva da "arth" che significa "desiderio", "obbiettivo" oppure "qualcosa che ha a che fare con un oggetto".

Uniti, nel contesto dello studio di "padartha vijnana" in Ayurveda "pada Artha = Padartha" si traduce come "ciò che corrisponde al vero significato di una parola/oggetto". Nell'ambito dello studio dell'Ayurveda il Padartha Vijnana è utile per comprendere vari termini che trasmettono i principi basilari della scienza. Dato che nella lingua sanscrita un termine può avere molteplici significati, spesso non basta fermarsi alla conoscenza superficiale della parola stessa.

Le parole in questione e di attinenza all'Ayurveda sono quelle presenti in diverse scuole di pensiero ovvero i "Darshana". Ayurveda riconosce diversi concetti che provengono da diverse filosofie come il Sankhya Darshana, il Vaisheshika Darshana oppure al Bouddha Darshana Tornando al significato di Artha. Quando si parla di un oggetto si intende qualsiasi cosa. Quest'oggetto potrebbe essere un sasso, un uomo un donna e così via. Nella filosofia o nella logica essi vengono usati come una categoria o situazione per spiegare diversi concetti basilari della filosofia ayurvedica. Quindi in realtà la parola Padartha significa avere una conoscenza ferma (immobile) di un qualsiasi oggetto (concetto filosofico). Questo avviene usando diversi metodi di conoscenza tra le quali Ayurveda ne riconosce sei tipi. Nei testi classici ayurvedici esiste la seguente definizione di Padartha "Ciò che esiste in quest'Universo e ciò che è l'oggetto di conoscenza, che può essere nominato e spiegato, ciò che è una nozione corretta o giusta concezione delle cose è Padartha"