Il meraviglioso mondo di Rudraksha

Published in Spiritualità

Da tempo immemorabile i nostri avi usavano Rudraksha indossando i suoi semi che agivano su di loro come il chip di un computer. Tutti i dati che riguardavano le cose adatte o dannose per chi la indossava venivano registrati con il suo aiuto. Rudraksha ha molti poteri curativi a seconda della misura e del numero delle facce (mukha). Più piccolo è il seme e più potente la sua attività elettromagnetica. Attiva inoltre impulsi dei nervi simpatici e parasimpatici e stimola il rilascio di sostanze chimiche dai centri cerebrali.

Il movimento della Rudraksha in senso orario, antiorario o in direzione neutrale indica rispettivamente positività, negatività e neutralità. Si ritiene che questa proprietà sia dovuta alle sue specifiche caratteristiche di conduttore di elettricità, di resistenza, di induttanza e di capacità elettrica, che sono una meraviglia della natura. Sono stati fatti molti esperimenti per scoprire questo mistero e potrebbero ancora continuare studiando i movimenti dei grani di Rudraksha immersi in acqua, osservando se sono circolari o perpendicolari, ciò denota rispettivamente positività o negatività.

La tradizione della Rudraksha prosegue in India dai tempi antichi e ha acquisito un posto di rilievo con i sadhu, i rishi e i santi che la usavano per diversi scopi religiosi. Anche il Rig-veda e l'Āyurveda hanno dato molta importanza alla Rudraksha nell'uso sia medicinale che religioso.

 

Origine della Rudraksha

C'è un racconto epico che riguarda la sua origine ed è direttamente correlato con Shiva, essendo i semi di questa pianta nati dalle sue lacrime cadute sulla Terra. Il suo nome botanico è Elaeocarpus Ganitrus e appartiene alla famiglia degli Ellinocorpus. È un albero di media misura con piccole foglie e frutti che contengono i semi chiamati appunto Rudraksha. Ne esistono di bianchi, rossi, gialli e neri. Questa pianta si trova in quantità sulle colline himalayane, in Bengala, in Madhya Pradesh, in Cina, in Birmania e in Indonesia.

 

Particolarità della pura Rudraksha

Il seme presenta due buchi opposti uniti da un numero di linee, che decide se il numero delle facce della Rudra è "ekamukhi" o "panchamukhi". Sono disponibili da una faccia fino a 36: ognuna simboleggia una divinità. "Dwimukhi Rudra" simboleggia ad esempio Shiva e Parvathi, mentre "Chaturdashamukhi" simboleggia Shiva e Hanuman.

 

Proprietà della Rudraksha

La Rudraksha ha una grande importanza da un punto di vista sia medicinale che spirituale a causa del suo particolarità fisiche, elettromagnetiche e così via.

  • aumenta la potenza del corpo e della mente, offre energia al corpo e controlla la pressione del sangue in maniera efficace
  • assunta quotidianamente sotto forma di samskarit ala (ottenuta immergendo tutta la notte la Rudraksha in acqua) controlla la tubercolosi e i disordini epatici. Migliora anche la salute mentale e aumenta la fiducia in se stessi e il pensiero positivo
  • aiuta a rimarginare le ferite e le ulcerazioni migliorando la circolazione sanguigna
  • a causa delle sue proprietà elettromagnetiche la "Dwimukhi Rudraksha" è utile in caso di epilessia. 
  • la Rudraksha a 4 facce è utile per migliorare la memoria

 

Prima dell'era sonografica e nel periodo vedico, la Rudraksha era l'unico strumento x sostituire la tecnica diagnostica. Oltre alle altre varie proprietà, quella elettromagnetica è utilizzata per determinare e predire i gruppi sanguigni e il fattore Rhesus senza usare il sangue e sostanze chimiche (come è stato osservato dall'autore) ed estende le sue applicazioni nella naturopatia come meraviglia naturale.

La Rudraksha è utile nello scoprire i gruppi sanguigni con grande efficacia. Fisicamente funziona su basi identiche e con l'estrema sensibilità della RIA (Radio Immuno Assay), ciò serve per trovare sostanze antigieniche come proteine, virus e batteri, stimolando la formazione di anticorpi nel sistema immunitario dell'organismo, a livello di quantità infinitesimali di ormoni e proteine.

Possono essere tratte conclusioni dai suoi movimenti elettromagnetici in un campo circolare o lineare che indica la sua carica positiva o negativa. Se una Rudraksha si muove 100 volte in circolo senza deviazione alcuna si può predire come positivo di un particolare gruppo sanguigno.

 

Poteri della Rudraksha.

L'aura umana è un sottile arcobaleno di 7 colori che circonda il corpo.
I suoi colori e la loro trama rivelano molte informazioni circa gli stati mentali, emotivi, fisici, spirituali, karmici, ambientali e relazionali.
La Rudraksha, mentre si integra con questa aura, inizia lo sviluppo di piccole pulsazioni elettriche. A causa di questo cambio nel nostro sé bioelettrico si produce anche un cambiamento biochimico nel corpo.

L'intero corpo umano è governato da segnali elettromagnetici che lo attraversano. La Rudraksha ha svariate proprietà elettriche che possono regolare questi impulsi. Una particolare Mukhi Rudraksha agisce con diverse proprietà di resistenza e capacità elettrica e dielettricità.
Il corpo umano è circondato da un complesso circuito bioelettrico, il battito del cuore la circolazione sanguigna, il processo mentale, e anche il senso del tatto, l'udito e l'olfatto sono il risultato integrale di ciò. Ci sono svariati neurotrasmettitori che lavorano sotto un flusso continuo di segnali elettrici che regolano le nostre funzioni. Quando una Rudraksha è in contatto con questo sistema, lo attiva, lo regola o lo stabilizza con le sue proprietà elettromagnetiche. Un grano di Rudraksha è come una resistenza elettrica sonora che, riducendo la turbolenza del flusso biolettrico, può creare un segnale che funziona in maniera più positiva e vantaggiosa per noi. Usando la sua capacità di trasmettere elettricità, la Rudraksha regola l'energia bioelettrica eccessiva e quindi ne riduce gli effetti negativi. I vantaggi includono il controllo dell'iperattività, delle palpitazioni ecc. Funzionando da condensatore stabilizza il nostro sistema.

La Rudraksha inoltre emana vibrazioni induttive che creano impulsi positivi propri. La Rudraksha è un grano miracoloso che può cambiare la sua polarità. Agisce allo stesso modo di una terapia magnetica sul corpo umano. Acquisendo la polarità magnetica opposta a quella della polarità induttiva delle cellule, cambia la forza magnetica delle cellule stesse e aiuta a controllare meglio il flusso del sangue nei vasi. Questo rimuove di per sé la metà dei possibili dolori e problemi.

La Rudraksha è anche nota per avere proprietà anti età. Il suo effetto è sempre positivo, e ogni effetto negativo è fuori questione. La Rudraksha è quindi il miglior mezzo per migliorare il nostro benessere generale. 

 

Autore: VIJAY KUMAR PATHAK, tratto da "Heritage Amruth" dell'ottobre 2008

 

 

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA SPIRITUALITÀ

  • La meditazione e la mente
    La meditazione e la mente I sentieri della meditazione Per capire che cos’è la meditazione è necessario conoscere il punto di vista indiano sulla struttura della mente. Lo scopo è liberarsi dall’ego che secondo la medicina ayurvedica è all’origine di tutte le malattie (Articolo di Antonio Morandi e Carmen Tosto pubblicato su L'Altra Medicina il 3…
  • La meditazione sulla natura: una tecnica di rigenerazione
    La meditazione sulla natura: una tecnica di rigenerazione Rivista Altra Medicina A cura di Antonio Morandi e Carmen Tosto   Ecco una tecnica molto semplice che ha lo scopo di favorire l’incontro e l’unione con l’energia della Natura restituendo calma e pace profonda. Per quanto negative possano essere le condizioni di partenza esiste sempre la possibilità all’interno di…
  • INNO A SAVITRI, Il Sole Risplendente (RV I,35)
    INNO A SAVITRI, Il Sole Risplendente (RV I,35) Tratto da I Veda Mantramanjari - Raimon Panikkar "Per primo invoco Agni per la nostra salvezza:Mitra e Varuna, che possano aiutarci,la Notte che mette a riposo il mondo e il divino Savitri; possa egli soccorrerci. Il Dio Savitri avanza nel suo carro dorato,spingendolo verso di noi attraverso il vuoto nero…
  • Meditazione trascendentale e malattie cardiovascolari
    Meditazione trascendentale e malattie cardiovascolari  Le persone affette da malattie cardiovascolari che praticano le tecniche di riduzione dello stress messe a punto dalla Meditazione Trascendentale hanno tassi di mortalità per infarto e ictus inferiori del 47 per cento rispetto ad analoghi pazienti che hanno seguito un programma di educazione alla salute. E' questo il risultato…
  • Il potere dei mantra
    Il potere dei mantra Il potere dei mantra Ernesto Iannaccone   tratto da “Medicina Ayurvedica - Guarigione e ricerca della Verità” - FN Editrice I mantra sono forse “l’invenzione” più riuscita dell’Oriente. La vita di un indiano o di un tibetano è scandita dal susseguirsi dei mantra, formule complesse e semplici sillabe dotate di significati molteplici…

CULTURA

Eventi, Conferenze e Seminari per entrare in contatto con la cultura e il sistema di conoscenza indiano

FORMAZIONE

Percorsi educativi e formativi in Ayurveda e discipline collegate con i docenti più autorevoli a livello internazionale

RICERCA

Gli studi clinici e le ricerche più innovative e rivoluzionarie nell’ottica della “Collaborative Medicine and Science”

MEDIA

Cosa dicono di Ayurvedic Point e dell’Ayurveda in Italia e nel Mondo. Articoli, Foto, Video, Audio

SPAZI PER CORSI,
SEMINARI, EVENTI

Ayurvedic Point offre Spazi per Corsi, Seminari, Eventi

Un nuovo spazio per i tuoi eventi a Milano, sale organizzate per corsi settimanali, seminari, conferenze, incontri, stage...