La ricerca per la comprensione rispetto alla valutazione dell'Ayurveda

Published in ARTICOLI DIVULGATIVI
La ricerca in Ayurvedica è molte volte oggetto di discussioni e l’Ayurveda sembra trovarsi con le spalle al muro. La domanda che viene posta spesso è se l’Ayurveda sia in grado di superare la "prova del fuoco" della valutazione scientifica e provare di essere razionale, efficace e sicura. L'obiettivo di questa ricerca è di verificare se l’Ayurveda e i suoi metodi siano conformi ai parametri di valutazione utilizzati nella ricerca medica moderna.
Questo è il linguaggio della logica, è chiamato "pregiudizio di conferma", ossia vedere solo ciò che si vuole e chiudere gli occhi davanti a ciò che non si conosce. Pertanto non è una sorpresa quando queste ricerche finiscono senza trovare nulla di buono in quello che l’Ayurveda ha da offrire. Un esempio è la ricerca per le molecole attive nelle piante medicinali utilizzate in Ayurveda.In tutti questi anni ci sono sfuggite nuove entità chimiche presenti nelle erbe Ayurvediche che potrebbero rivoluzionare i farmaci moderni. Tuttavia, non ci siamo mai chiesti se questo è tutto ciò che l’Ayurveda ha da offrire. I testi classici di Ayurveda proclamano che la logica della terapeutica è basata su Yukti, ossia procedure complesse per la combinazione delle erbe. A differenza delle singole molecole come i farmaci, con l'utilizzo di yukti si può arrivare a nuove scoperte su combinazioni molecolari e lo sviluppo di nuovi cocktail molecolari. Quando ci si avvicina all'Ayurveda con dei pregiudizi non si possono comprendere i suoi principi solidi, bisogna affrontarla con una mente aperta in modo da scoprire approcci alternativi alla sanità che forse sono andati perduti o non sono stati sviluppati durante il cammino del moderno sviluppo scientifico. Per realizzare questo è necessario spostare l'attenzione della ricerca da una valutazione dell'Ayurveda alla comprensione della stessa. Le ricerche attuali in Ayurveda utilizzano i parametri scientifici moderni come l’unica unità di misura. Il corpus della conoscenza Ayurvedica è considerato un mezzo verso nuove scoperte scientifiche. Quindi, la metodologia di trattamento Ayurvedico è inserita nei progetti della ricerca moderna e la conoscenza ottenuta è pensata per essere utilizzata nell'ambito della biomedicina. Per aggiungere il danno alla beffa, i concetti e le terminologie Ayurvediche sono convenientemente tradotti nei loro equivalenti in biomedicina. Quindi, l'artrite reumatoide diventa Amavata, vata è equiparato alla acetilcolina, pitta agli enzimi e kapha alle immunoglobuline. Non viene data alcuna importanza al contesto e al significato profondo della terminologia Ayurvedica. Basandosi sull'utilizzo delle piante medicinali descritte in Ayurveda, sono condotte ricerche per individuare farmaci che possano essere comprensibili nell'ambito della farmacia moderna. Pertanto, la curcumina viene estratta dalla curcuma per le sue proprietà antinfiammatorie e gli alcaloidi di Ashvagandha sono utilizzati per le sue proprietà anti tumorali.
  • Dr. Antonio Morandi
    Dr. Antonio Morandi

    Dr. Antonio Morandi

    Direttore della Scuola Ayurvedic Point

    Medico, Neurologo ed Āyurveda Vaidya (Āyurveda Academy, Pune, India - Joytinat International College of Āyurveda), è Direttore dal 2002 della Scuola di Medicina Ayurvedica “Ayurvedic Point”, certificata ISO 9001, e Presidente della Società Scientifica Italiana di Medicina Ayurvedica (S.S.I.M.A.)

    Leggi tutto...

CULTURA

Eventi, Conferenze e Seminari per entrare in contatto con la cultura e il sistema di conoscenza indiano

FORMAZIONE

Percorsi educativi e formativi in Ayurveda e discipline collegate con i docenti più autorevoli a livello internazionale

RICERCA

Gli studi clinici e le ricerche più innovative e rivoluzionarie nell’ottica della “Collaborative Medicine and Science”

MEDIA

Cosa dicono di Ayurvedic Point e dell’Ayurveda in Italia e nel Mondo. Articoli, Foto, Video, Audio

SPAZI PER CORSI,
SEMINARI, EVENTI

Ayurvedic Point offre Spazi per Corsi, Seminari, Eventi

Un nuovo spazio per i tuoi eventi a Milano, sale organizzate per corsi settimanali, seminari, conferenze, incontri, stage...